Siamo condannati ad amarci. Oppure a farci solo danno tutto il tempo, l'un l'altro, come imbecilli.

domenica 17 gennaio 2010

Lega Nord contro Anna Frank

La lettura del diario di Anna Frank (che grazie al Dio Po sembrava ormai bandita per sempre dal bagaglio culturale dei nostri bambini) è stata imprudentemente introdotta in una classe di IV elementare da una maestra, contro cui il deputato leghista Grimoldi ha scatenato un'INTERROGAZIONE PARLAMENTARE.
Infatti Anna, a 13 anni (e siamo negli anni 40, beninteso.. quando la minigonna sarebbe stata un atto osceno), vi descrive anche il proprio corpo, interrogandosi sulle differenze fra i sessi e sui cambiamenti della pubertà.
Ora, queste innocenti riflessioni potrebbero oggettivamente turbare i bambini che, dopo un lungo lavoro, sono oggi ben indirizzati a non porsi alcuna domanda, ma solo a imitare attentamente la più commercialmente-corretta nudità mercificata della tv commerciale.
Nudità adulte, beninteso, di soubrettes, veline amanti di potenti ed ex-veline ora deputate. Mica di conturbanti coetanee.



6 commenti:

  1. Ho saputo della notizia da mediavideo (pensa te) e ieri ho postato i miei pensieri a riguardo sul blog.
    Ribadisco: secondo il ragionamento del signor Grimoldi, non si dovrebbe mai parlare di orrori come l'olocausto e verrebbero fuori generazioni di ignoranti e intolleranti.

    RispondiElimina
  2. okkk
    nn ho potuto resistere. Ho fatto anche un minivideo, che ora vi allego.

    RispondiElimina
  3. Vabbè, loro che hanno sbandierato per anni di avercelo duro....porelli aspettate che almeno che riescano a capire cosa farci oltre che a schiacciarci le arachidi.

    RispondiElimina
  4. forse basterà dargli del talebano, per fargli cambiare direzione...

    RispondiElimina
  5. la loro vergogna è quella di essere nati !!!!!

    RispondiElimina