Siamo condannati ad amarci. Oppure a farci solo danno tutto il tempo, l'un l'altro, come imbecilli.

domenica 26 giugno 2011

Sorellanza d'Italia. Tra computer e ramazze le donne si chiamano a raccolta da tutta Italia per Napoli

Avete presente quello che enuncia, là in alto, questo blog..? io ci credo veramente:
Siamo condannati ad amarci, oppure a farci danno tutto il tempo l'un l'altro, come imbecilli.
La seconda: è quella che va per la maggiore, sponsorizzata tutto il tempo dalla cultura dell'individualismo, propaganda leghista in testa.
La prima: quella che discende dalla COSCIENZA del partecipare tutti a un unico destino; di essere tutti parte dello stesso organismo, viene più facile alle donne.
E forse per questo nascono iniziative come questa
QUI: la nota originale partita da Milano, con il dibattito in tempo reale, espresso dai commenti.
QUI: il gruppo su fb di Napoli in rete con Se non ora quando, gestito dalle donne di Napoli
QUI: il blog del Presidio di Napoli, nato solo oggi. Buon divertimento :-))

2 commenti:

  1. GRAZIE anche a te Gioia di aver rilanciato e di darci una mano in questo sforzo di democrazia; il contributo delle donne anche questa volta sarà essenziale e.. NON intendiamo certo nel senso delle pulizie tradizionali

    RispondiElimina
  2. Napoli non si merita tutta quella munnezza per le strade... è solo colpa dei napoletani...

    RispondiElimina